26122019-DSC06165

IL PRESEPE VIVENTE FRANCESCANO DEI CAPPUCCINI DI OLBIA.

La V edizione del Presepe Vivente si è svolta nel giorno di Santo Stefano alla fine della Messa della sera e dopo il rinvio a causa del maltempo.

Come ormai da tradizione la parrocchia mette in scena la rappresentazione della nascita di Gesù secondo l’ esempio di San Francesco d’ Assisi che a Greccio nel 1223 rappresentò con personaggi viventi l’ evento divino della Notte del Natale del Signore.

Quest’anno e’ aumentato in modo considerevole il numero dei figuranti con una scelta dei costumi dell’epoca che ha riscosso un successo eclatante fra il pubblico presente ai margini del set.

L’ introduzione e’ stata a cura di p. Fabrizio Congiu.

I tempi della rappresentazione dettati dalla voce fuori campo di Padre Alberto Costa che guida l’ entrata in scena dei personaggi che popolano la scenografia tra schiere di bimbi che cantano osanna nell’alto dei cieli e betlemiti intenti nelle occupazioni tipiche della vita di un villaggio della Giudea del primo secolo.

Le pause tra le scene che caratterizzano la vicenda vengono riempite dalle musiche e dai canti con cantanti e musicisti diretti dalla regia di p. Carlo Frau.

L’ affluenza di “pubblico” è stata veramente considerevole, come premio per tantissimi parrocchiani che hanno sacrificato il loro tempo libero per mettere a punto scenografie e costumi per l’ evento che è diventato imperdibile per tante famiglie di Olbia.

****

Gianfranco Pinna

 

foto foto2 foto3

FeatureThumb_MCL_Natale2014-1

Natale 2019: Elenco completo attività parrocchiali

Carissimi parrocchiani e non, di seguito l’elenco completo delle attività parrocchiali che si svolgeranno nella nostra parrocchia durante i prossimi giorni.

Da lunedì 16 dicembre avrà inizio la Novena di Natale che seguirà i seguenti orari:

  • per i bambini: sabato ore 15:50; gli altri giorni ore 16:50
  • per gli adulti: subito dopo la Santa Messa delle ore 19:00

Domenica 22 dicembre:

Subito dopo la Santa Messa delle ore 19:00 si svolgerà la rappresentazione annuale del Presepe Vivente.

Inoltre, si comunica che…

Martedì 24 dicembre:

Ore 19:00 Santa Messa Vespertina della Vigilia

Ore 23:00 Santa Messa della Notte di Natale

Il giorno 25 dicembre, Natale del Signore, gli orari delle Sante Messe seguiranno gli orari come la domenica e durante la Santa Messa delle ore 10:30 ci sarà la benedizione delle statuette del Bambinello.

Inoltre, martedì 31 dicembre:

ore 19:00 Santa Messa Vespertina

ore 23:00 Santa Messa Solenne della SS. Madre di Dio.

E ancora, Mercoledì 1 gennaio, Sante Messe come la domenica.

Vi aspettiamo per vivere questi momenti speciali insieme a noi.

Pace e bene a tutti.

novena_natale

Novena del Santo Natale 🌟

Si comunica che, a partire da domenica 16 dicembre, avrà inizio la Novena del Santo Natale, e seguirà i seguenti orari: 

BAMBINI:

SABATO ORE 16:00 

ALTRI GIORNI ORE 17:00

ADULTI:

TUTTI I GIORNI subito dopo la Santa Messa delle ORE 19:00

Gesù-bambino-natale

PRESEPE VIVENTE 2018 – AGGIORNATO CON FOTO E ARTICOLO

 

PRESEPE VIVENTE  NATALE 2018

Carissimi Parrocchiani e non! È con grande gioia che annunciamo l’edizione annuale del PRESEPE VIVENTE che avrà luogo giovedì 20 dicembre alle ore 20:00 presso la nostra Parrocchia di Sant’Ignazio da Laconi.

Durante la rappresentazione si terrà la benedizione delle statuette del Bambinello.

Siete tutti invitati a partecipare numerosi… Vi aspettiamo!

Di seguito, la locandina dell’evento. 

IMG-20181214-WA0016

 

 

 

 

 

 

 

 

Con immenso piacere riportiamo sul nostro sito un articolo pubblicato dal primo giornale online di Olbia e interamente dedicato al presepe vivente organizzato dalla nostra Parrocchia: https://www.olbianova.it/notizie/letizia-e-il-gesu-bambino-del-presepe-vivente-di-santignazio-da-laconi/

Di seguito anche le foto realizzate durante l’evento.

Presepe-Vivente-Pregnana

Il Presepe vivente francescano della Parrocchia di Sant’Ignazio da Laconi in Olbia

La IV edizione del Presepe Vivente si è svolta la sera del 5 gennaio scorso alla fine della  Messa della sera e dopo dei significativi rinvii a causa del maltempo… e non solo.

Come consuetudine la parrocchia mette in scena la rappresentazione della nascita di Gesù che rievoca il modello della Famiglia di Nazareth, secondo l’ esempio di San Francesco d’ Assisi che per primo nell’ anno 1223 rappresentò con personaggi viventi l’ evento divino della Notte del Natale del Signore.

Lui scelse il monte che domina il borgo di Greccio nel reatino, ad Olbia invece, dopo 795 anni, si tiene nella campagna che sta alle spalle della chiesa.

 Tra gli ulivi e i lentischi si mette in scena, grazie a decine di figuranti, la vita in un villaggio della Giudea del I secolo con adulti e bambini ed animali che nella scarsa luce della sera invernale fanno rivivere l’ atmosfera bucolica di un Dio che sceglie di nascere povero in una grotta.

I tempi della rappresentazione sono dettati dalla voce fuori campo di Padre Alberto Costa che narrando la notissima vicenda guida l’ entrata in scena dei personaggi che popolano la scenografia tra angeli, pastori, soldati romani, re crudeli ed esotici magi.

Non mancano le musiche e i canti a sottolineare i passaggi della vicenda con p. Carlo Frau e fra Pier Luigi Maria Fresu a dirigere le sessions.

L’ affluenza di “pubblico” è stata degna della prima di altre opere ben più pubblicizzate per premiare l’ impegno di decine di parrocchiani e non solo, che per oltre un mese si sono dati un gran daffare a creare il set e selezionare il cast dell’ evento che è diventato l’ appuntamento clou del Natale dei bambini …e anche dei grandi… a Sant’ Ignazio.

****

Gianfranco Pinna

 

 

avvisi

Solennità Epifania del Signore

Si comunica che, il giorno 6 gennaio, le Sante Messe seguiranno i seguenti orari:

ORE 10:30 : Santa Messa dei bambini, che vedrà l’arrivo dei Re Magi.

ORE 18:30 : Santa Messa animata dal coro Santa Maria del mare, guidata da Don Albert. A seguire il Concerto dei Gospel

 

PROMEMORIA 5 GENNAIO:

Non verrà celebrata la Santa Messa Vespertina delle ore 17:00. Mentre subito dopo la Santa Messa delle ore 18:30 ci sarà la rappresentazione del PRESEPE VIVENTE

panel2

Rinvio Presepe Vivente

Si comunica che la 4a Edizione del Presepe vivente, prefissata in data odierna, è stata rinviata al giorno 5 gennaio a causa del maltempo.

La manifestazione avrà inizio a seguito della Santa Messa delle ore 18:30.

Pace e bene a tutti! 

aviary_1484769140932

Foto rappresentazione Presepe Vivente 2017

santonatale2011

Attività parrocchiali Santo Natale 2016

Si comunica che le Sante Messe di Natale seguiranno i seguenti orari:

  • 24 dicembre: H 23:00 
  • 25 dicembre: H 9:00 – H 10:30 – H 18:30

Mentre il giorno 20 dicembre alle H 21:00 avrà luogo un momento forte di preparazione al Santo Natale.

Sabato 31 dicembre invece si svolgeranno le attività seguenti:

  • H 18:30: Santa Messa Solenne
  • H 23:00: Santa Messa Solenne a Maria Santissima Madre di Dio

Domenica 1 gennaio le Sante Messe seguiranno gli orari come la domenica.

Lunedì 2 gennaio, subito dopo la Santa Messa delle ore 18:30, si rappresenterà il presepe vivente.

 

 

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Presepe vivente a Olbia II edizione

A Greccio, nella notte di Natale del 1223 Francesco d’Assisi, fa allestire la scena della Natività per rivivere e meditare il grande mistero dell’Incarnazione, e prepararsi alla celebrazione eucaristica che lì stesso chiede di celebrare. Anche la nostra parrocchia di s. Ignazio, sulle orme del Poverello ha potuto godere di questa opportunità.
Era importante per noi vedere quanto ci ha amato il Signore, che ha scelto di nascere povero ed umile in una mangiatoia sino a consumare la sua vita per noi sulla croce. Certo, quel bambino nato quest’anno nella nostra Olbia non era Gesù, ma senza dubbio era uomo come Gesù. Assistere con devozione alle scene della rappresentazione della “Betlemme” olbiese ci ha riportato alla nascita del Salvatore, all’annuncio degli angeli, allo stupore dei pastori, al cammino dei Magi, alla crudeltà di Erode, e forse al fatto che anche da noi aspetta di essere accolto nel nostro oggi di uomini che vogliono risorgere.