BeFunkyCollage

Ricchezza della Complementarità – Marco Scicchitano

Il 17 Aprile, nella chiesa de La Salette, c/o la sala San

Tommaso d’Aquino, si terrà un incontro con un

professionista di fama nazionale, il Dott. Marco

Scicchitano, già ospitato dal Comune di Nuoro e ad 

Olbia, presso la chiesa di Sant’Ignazio da Laconi.

Il Dott. Scicchitano — psicoterapeuta, docente, 

formatore, coordinatore del progetto Pioneer — sulla

base delle più recenti scoperte scientifiche in ambito

neurologico, psicologico, e sociologico, svolgerà un’

affascinante introduzione all’universo della differenza 

e complementarità tra il maschile e il femminile, con uno

specifico riferimento alla vita di coppia. L’esposizione 

degli argomenti si avvarrà di video e slides esemplificativi,

tali da agevolarne il carattere divulgativo e facilitare al

massimo la fruibilità dei concetti. Dato il carattere 

introduttivo, l’evento è aperto a tutti e non necessita di

specifiche competenze in preliminari. Oltre ai comuni

suddetti, ad ospitare il Dott. Scicchitano, si aggiunge quello

di Ozieri, dove verrà trattato l’argomento riguardante il

“gender”, poiché in tanti, purtroppo, ancora non sanno di 

che cosa si tratta, ma grazie a Dio qualcosa si sta

veramente muovendo. 

Aspetto da non trascurare assolutamente per chi avesse

prole al seguito!

Sarà previsto un servizio di babysitting… non mancate! 

 

Per visualizzare la locandina completa dell’evento cliccate sul file che segue!

 

 

foto

Sabato 31 Ottobre: Marco Scicchitano

Psicologo psicoterapeuta, coordinatore del progetto Pioneer

co-autore del libro “Educare al femminile e al maschile

sarà nella nostra parrocchia

SABATO 31 OTTOBRE 2015 H 15.45

per parlarci sul tema

EDUCAZIONE SESSUALE E SESSUATA

LA BELLEZZA DELLA DIFFERENZA SESSUALE

L’argomento che verrà trattato durante questo incontro dal Dott. Marco Scicchitano riguarderà un tema discusso che per molti aspetti genera sempre qualche difficoltà. Infatti questa è l’occasione adatta per capire come affrontare l’argomento legato ai sani aspetti della sessualità e quali tecniche di comunicazione adottare per tutti gli educatori in primis noi genitori e, non meno importanti, gli zii e i nonni; inoltre, è rivolto agli altri educatori, come le maestre d’asilo, i maestri e le maestre delle elementari, gli insegnanti delle scuole medie e superiori e, naturalmente, a tutte quelle figure che ricoprono questo ruolo direttamente e indirettamente.

Per non lasciare che l’educazione sessuale dei nostri figli sia mediata primariamente da Internet e media, noi educatori dobbiamo essere vigili e presenti, ma soprattutto preparati affinché ci sia un canale di comunicazione tra genitori e figli, tra educatori e bambini, il più chiaro possibile, con la prospettiva che, qualunque difficoltà si presenti, sia affrontata da entrambe le parti nella maniera migliore possibile e senza imbarazzo.
Non mancate!

GARANTITO SERVIZIO DI BABY-SITTING